XII Meeting Città Sane, OMS – La resilienza delle comunità per promuovere la salute: aprirsi a nuovi stili di vita

In Science and Society

<p>Si terrà a Molfetta (BA) l'11 e il 12 Aprile 2014 presso il Museo Diocesano, il dodicesimo meeting della rete città sane OMS che quest'anno è dedicato al tema della resilienza, così come declinato nella sesta fase del movimento europeo città sane.</p>

Il tema del Meeting di quest’anno è quello della resilienza urbana. La questione centrale della due giorni di Molfetta sarà quella della resistenza delle comunità cittadine alle trasformazioni sempre più impegnative e complesse dei territori urbani. Si affronterà ogni aspetto del tema, a partire dalla presentazione del concetto di resilienza urbana, fino alla sua declinazione nei vari ambiti: alimentazione e dieta mediterranea, qualità urbana e housing sociale, ma anche nuove sfide dell’urbanistica e forme di cittadinanza attiva partecipata che hanno caratterizzato, sui vari territori, importanti vertenze di tipo ambientale, alimentare o della salute in genere.

 

 

Sarà un’occasione di confronto e di crescita tra politica istituzionale e cittadinanza attiva importante e imperdibile. Il tutto, a pochi giorni dagli Stati Generali della Salute (8-9 aprile 2014 Roma, Auditorium “Parco della Musica), in assoluta continuità con il percorso avviato dal Governo nazionale che su questo sta mostrando attenzione e sensibilità.

 

 

Il Meeting si svolgerà a partire dalla mattinata di venerdì 11 nella suggestiva cornice del Museo Diocesano di Molfetta, alla presenza di una importante delegazione dei rappresentanti istituzionali delle Città Sane d’Italia. Nel pomeriggio, ci saranno tre working groups su: qualità dell’aria, dell’acqua e del suolo; alimentazione, stili di vita e salute; qualità urbana e relazioni sociali.

 

 

Immagini del Museo Diocesano


ISCRIZIONI

È possibile iscriversi al meeting e scegliere il working group on line a questo link.

Scarica l’invito al meeting

 

PROGRAMMA

 

Venerdì 11 aprile

 

Ore 8,30 – Accoglienza dei partecipanti e registrazione

Ore 9,30 – Saluti autorità:

– Sindaco di Molfetta, Paola Natalicchio

– Presidente Rete Italiana Città Sane OMS, Simona Arletti

– Federsanità ANCI, Giuseppe Napoli

– Presidente Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri Provincia di Bari, Filippo Anelli

– Rettore dell’Università degli studi di Bari, Antonio Uricchio

– Assessore alle politiche di benessere sociale Regione Puglia, Elena Gentile

– Governatore Regione Puglia, Nichi Vendola

– Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin*

(* Interventi in attesa di  conferma)

 

Ore 10,30 – 1° sessione di interventi “Introduzione alla resilienza”

Moderatore: da definire

– “La sesta fase del movimento città sane OMS e il concetto di resilienza” – Agis Tsouros (in videoconferenza)
– “La strategia OMS Salute 2020: rafforzare la resilienza e massimizzare le risorse salutogeniche nella comunità” – Erio Ziglio
– “VIPIS – Valutazione integrata e partecipata di impatto di salute: un’evoluzione necessaria” – Fabrizio Bianchi
– “Resilienza ed educazione alla salute” – Patrizia Garista (in videoconferenza)
– “Inquinamento urbano e neoplasie infantili” – Riccardo Riccardi
– “Coinvolgimento della popolazione nel monitoraggio dell’ambiente: partecipazione e comunicazione” – Gianluigi  De Gennaro

Ore 12,30 – Interventi degli Amministratori e dei Referenti Tecnici dei Comuni della Rete Città Sane OMS

Interventi previsti:

– Furio Honsell (Sindaco di Udine)
– Laura Agalbato (Comune di Milano): “Milano Città Sana in prospettiva Expo 2015”
– Maria Rosaria Bianchi (Comune di Foggia): “Corso di formazione “Progetto Città Sane OMS: sviluppare politiche locali per la salute e programmi sanitari”
– Piero Iozzia (Comune di Genova): “Progetto eco-dipendenti”

     

Ore 13,30 – Light lunch a buffet

 

Ore 14,15 – Riunione  del Comitato Direttivo e Tecnico della Rete Città Sane OMS.

 

Per i restanti partecipanti, visita guidata al Museo Diocesano.


Ore 15,15 – Pausa lavori

 

Ore 16,00

Introduzione ai working groups  “Le sfide delle comunità resilienti”.

Partecipazione dei rappresentanti dei Comuni (Amministratori e Referenti Tecnici) in base alle aree di interesse e alle buone pratiche attuate a livello locale. Chairman e coordinatore: Teodoro Miano

 

Qualità dell’aria, dell’acqua e del suolo

Animatore: Walter Ganapini

Partecipano: Gianluigi De Gennaro, Teodoro Miano, Antonio Falco, Daniela Luise

Alimentazione, stili di vita e salute

Animatore: Simona Arletti

Partecipano: Flavio Lirussi, Cosimo Lacirignola, Davide Carlucci, Pierpaolo Pallara, Giuseppe Palasciano, Cosimo Lacirignola

Qualità urbana e relazioni sociali

Animatore: Giandomenico Amendola

Partecipano: Angela Barbanente, Erio Ziglio, Luca Limongelli, Letizia Carrera

 

Ore 17,30 – Plenaria di discussione con conclusioni di Guglielmo Minervini e Teodoro Miano.

 

Ore 18,30: Assemblea Nazionale della Rete Città Sane OMS

 

Ore 20,30 – Cena (riservata ai membri della Rete Città Sane OMS) e a visita guidata nel centro storico di Molfetta.

 

— 

 

Sabato 12 aprile

Ore 9,30 – Premiazione Oscar della Salute 2014

 

Ore 10,30 – 2° sessione di interventi “La partecipazione rende resilienti”

Moderatore: da definire

– “L’approccio sistemico e per problemi alla salute dell’uomo, della città e dell’ambiente” – Giuseppe Palasciano
– “L’alimentazione del XXI secolo” – Cosimo Lacirignola 
– “Produrre resilienza costruendo ambienti che promuovono salute” – Flavio Lirussi
– “La resilienza nell’Agenda 21” – Daniela Luise
– “Partecipazione e protezione civile” – Luca Limongelli

 

Ore 12,30: Interventi degli Amministratori e dei Referenti Tecnici dei Comuni della Rete Città Sane OMS

Interventi previsti:

– Alessandra Pedone (Comune di Arezzo): “Urbanistica e mobilità”
– Comune di Molfetta (da definire)

 

Ore 13,30: Conclusioni: Simona Arletti e Paola Natalicchio

 

 

Evento di chiusura

h.18.30 Sala Turtur – “Tutto quello che (non) sapete sulla bicicletta”

Francesca Fornario (giornalista satirica, autrice di “Un giorno da pecora”) intervista Andrea Satta pediatra, musicista, fondatore dei Tetes de Bois, “riciclista”.

 

— 

 

Elenco relatori, moderatori e partecipanti ai working groups

– Laura Agalbato, Servizio Promozione Politiche Sociali e Cultura della Salute, Comune di Milano
– Giandomenico Amendola, Professore di Sociologia urbana nella Facoltà di Architettura dell’Università di Firenze  
– Filippo Anelli, Presidente Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri Provincia di Bari
– Simona Arletti, Presidente Rete Italiana Città Sane OMS 
– Giorgio Assennato, Direttore Arpa Puglia
– Ottavio Balducci, Pediatra ASL Bari
– Angela Barbanente, Assessore all’assetto del territorio Regione Puglia
– Daniele Biagioni, Coordinatore nazionale Rete Città Sane OMS
– Fabrizio Bianchi, Epidemiologo del CNR di Pisa
– Maria Rosaria Bianchi, Comune di Foggia
– Francesca Fornario, giornalista
– Davide Carlucci, Comuni pugliesi Expo 2015 e Sindaco di Acquaviva delle Fonti
– Letizia Carrera, Sociologa Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”
– Stefano Ciafani, Vicepresidente Legambiente *
– Laura Cirillo, Coordinatrice Progetto Città Sane Comune di Molfetta
– Roberto Covolo, project manager di ExFadda, progetto di riqualificazione e trasformazione di un ex stabilimento a San Vito dei Normanni (Brindisi)
– Gianluigi De Gennaro, Dipartimento di Chimica, Università degli Studi Bari
– Antonio Falco, Sindaco di Caivano*
– Piero Fassino, Presidente ANCI e Sindaco di Torino*
– Rosaria Gadaleta, Assessore ambiente territorio ed urbanistica Comune di Molfetta
– Walter Ganapini, Agenzia Europea dell’Ambiente
– Patrizia Garista, Centro sperimentale per l’educazione sanitaria dell’Università di Perugia
– Elena Gentile, Assessore alle Politiche di benessere sociale Regione Puglia
– Furio Honsell, Sindaco di Udine
– Piero Iozzia, Comune di Genova
– Cosimo Lacirignola, Direttore Istituto Agronomico Mediterraneo
– Luca Limongelli, Dirigente protezione civile Regione Puglia
– Flavio Lirussi, Ufficio Europeo per gli Investimenti per la Salute e lo Sviluppo dell’O.M.S.
– Daniela Luise, Direttrice del coordinamento Agenda 21 locali italiane
– Giuseppe Maralfa, Assessore alle politiche sociali e cultura della salute Comune di Molfetta
– Teodoro Miano, vice Presidente European Confederation of Soil Societies
– Guglielmo Minervini, Assessore alle Politiche giovanili della Regione Puglia
– Giuseppe Napoli, componente Esecutivo nazionale Federsanità ANCI
– Paola Natalicchio, Sindaco di Molfetta
– Giuseppe Palasciano, Direttore Prima Clinica Medica “A. Murri” e del Dipartimento di Medicina Interna e Medicina Specialistica AOU Policlinico e Università di Bari
– Pierpaolo Pallara, Ricercatore INEA
– Alessandra Pedone, Comune di Arezzo
– Riccardo Riccardi, Professore Ordinario di Pediatria alla Università Cattolica di Roma e Direttore dell’Istituto di Pediatria A. Gemelli di Roma (Oncologia Pediatrica)
– Andrea Satta, pediatra, musicista fondatore dei Tetes de Bois
– Agis Tsouros, Direttore della divisione Politiche e governo per la salute e il benessere OMS
– Antonio Uricchio, Rettore dell’Università degli Studi di Bari
– Nichi Vendola, Presidente della Regione Puglia
– Erio Ziglio, Direttore dell’Ufficio Europeo per gli Investimenti per la Salute e lo Sviluppo dell’O.M.S.

 

Con il patrocinio di:

Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero della Salute, Istituto Superiore di Sanità, Regione Puglia, ANCI, Federsanità ANCI

Con la collaborazione di:

Università degli Studi di Bari, CNR di Pisa e Bari, Ordine dei Medici di Bari, Direttivo Nazionale Agende XXI locali, Istituto Agronomico Mediterraneo, OMS sede di Venezia, ASL di Bari

 

Contatti

Comune di Molfetta – Ufficio Città Sane OMS

via Carnicella,1-70056 Molfetta

tel.e fax: 080.335.92.09

e-mail: laura.cirillo@comune.molfetta.ba.it

 

Segreteria Nazionale Rete Città Sane OMS

Via Santi 40 – 5 Piano, 41123 Modena

tel. 059 203 3535 – 2388 – 2146 – fax. 059 203 3815

e-mail: cittasane@comune.modena.it

 

Coordinamento tecnico e organizzativo

Laura Cirillo

Daniele Biagioni

 

Coordinamento scientifico

Giuseppe Palasciano

Ottavio Balducci

 

———————-

Come arrivare

Museo Diocesano, Via Vescovado, 70056 Molfetta BA.

in auto – Superstrada Adriatica SS 16 Bis Uscita: Molfetta; Autostrada Adriatica A14 – Uscita Molfetta.

in treno – Stazione Ferroviaria di Molfetta 5 km di distanza.

in aereo – Aeroporto di Bari Palese 20 min.

 

Dove alloggiare

———————-

Tutte le info al seguente blog: http://www.comunicareilsociale.it/cittasanemolfetta

Link Box

Submit a comment