All Posts Under Tecarteco

Drive-In: la città e lo spazio scenico

In Senza categoria

Drive in è una performance che si svolge negli spazi urbani di Gallarate, utilizzati come elementi scenici, contenitori e produttori di segni e tempi possibili e vede il MAGA come punto di partenza e arrivo dell’intera azione. Lo spettatore, a bordo di un’auto, compie un viaggio inatteso, dove i linguaggi del teatro e del cinema si fondono una sorta di lunga proiezione in costante movimento.

 

Obermaier: L’esplorazione del tempo nella relazione tra corpo, computer e spazio

In Senza categoria

Quali conseguenze comporta pensare ad una coreografia, non soltanto dal punto di vista dello spettatore – che di solito è anche quello del coreografo – ma anche per un punto di vista completamente diverso come quello delle telecamere sparse sulla scena?

“the concept of … (here and now)” si compone di sette capitoli che riflettono e indagano su queste molteplici prospettive simultanee e sull’ambiguità che ne deriva.

Obermaier: the new frontiers of choreography

In Senza categoria

“the concept of … (here and now)” consists of seven chapters that reflect and investigate these multiple simultaneous perspectives and the resulting ambiguity. The transmission of body-time into computer-time and its retransfer into the physical space as visual and acoustic components of the environment, as well as the superimposition of different variable structures and timings, all this unveils the tension between reality and representation, between live performance and its digital depiction and transformation. And since all content is created in real-time by the performers, it shows us the fascination but also the limitations of our unescapable existence in the here and now.

Tec Art Eco 2011: performing green art technologies

In Senza categoria

Art, technological innovation, communication and environmental sustainability are the themes of Tec Art Eco art and technology for the environment, A cultural project that travels within the Insubrica region (Lugano-Como-Gallarate) focused on the role of new technologies as a means for creating a pioneering model of cultural eco-sustainable event that stands the test of time.

#TecArtEco: Clouds,Tecnologia e Ambiente, le nuove alleanze tra natura e hi-tech

In Senza categoria

Lugano, Tec Art Eco 2011. Possiamo immaginare nuove alleanze tra natura e tecnologia in grado di fornire un habitat al nostro esistere tecnologicamente modificato? Se ne parla il 5 maggio durante l’incontro “Clouds, Tecnologia e Ambiente”, che vede la partecipazione di Luca Mercalli (metereologo), Carlo Infante (critico di media art), Massimo Banzi (designer) e, come moderatore, M. Conforti (giornalista).

Interaction Design e nuovi media per un futuro sostenibile

In Debates and Public Life

Quale condizione viviamo oggi, circondati da tecnologie che non si offrono più come strumenti, ma si configurano come “ambienti”, influenzando profondamente la nostra vita, il nostro comportamento, la nostra percezione del mondo? Lo scopriremo in compagnia di Urban Experience e Media Haka che ci guideranno con una serie di format di Performing Media alla scoperta delle novità eco-tech che verranno presentate nel corso del Festival Tec Art Eco, dal 4 all’8 maggio 2011, a Lugano.

di Monica Mureddu 

#TecArtEco Kids: creatività multidisciplinare e sperimentazione per i più piccoli

In Debates and Public Life

Il Festival Tec Art Eco, in programma a Lugano dal 4 all’8 maggio 2011, presenta la sezione Tec Art Eco Kids: due laboratori di arte e tecnologia rivolti ai bambini con l’obiettivo di avvicinarli alla creatività multidisciplinare e alle diverse realtà di sperimentazione e ricerca che caratterizzano le nuove forme di arte contemporanea.

#TecArtEco Kids: creatività multidisciplinare e sperimentazione per i più piccoli

In Debates and Public Life

Il Festival Tec Art Eco, in programma a Lugano dal 4 all’8 maggio 2011, presenta la sezione Tec Art Eco Kids: due laboratori di arte e tecnologia rivolti ai bambini con l’obiettivo di avvicinarli alla creatività multidisciplinare e alle diverse realtà di sperimentazione e ricerca che caratterizzano le nuove forme di arte contemporanea.

#tecarteco 2011: a Lugano tecnologie ecosostenibili applicate all’Arte

In Debates and Public Life

TEC ART ECO 02 CreAzioni – a Lugano dal 4 all’8 maggio 2011- presenta un articolato ed intenso programma di eventi, incontri, workshop, concerti, istallazioni, laboratori, performance gratuiti alla presenza di ospiti internazionali, con l’obiettivo di promuovere una nuova generazione di artisti che focalizzano la loro ricerca sulle tecnologie applicate all’arte.