All Posts Under Performance-Art

RadialSystem V: New space for arts in Berlin

In Networks and Organizations

Situated in the urban centre of Berlin, the centre currently functions as a cultural centre where new ideas ‘radiate’ out in all directions. The basic thought of the concept of dialogue is openness (as opposed to restriction): for new forms, unconventional ideas, an interdisciplinary approach, unexpected fusions, and surprising insights.

XV edizione Movin’Up: mobilità nel mondo per i giovani artisti italiani

In The Radar

Movin’Up è un bando rivolto ai giovani creativi tra i 18 e i 35 anni di età che operano con obiettivi professionali e che sono stati ammessi o invitati ufficialmente all’estero da istituzioni culturali, festival, enti pubblici e privati a concorsi, residenze, seminari, workshop, stage o iniziative analoghe o che abbiano in progetto produzioni e/o coproduzioni artistiche da realizzare presso centri e istituzioni straniere. I settori artistici ammessi sono: arti visive, architettura, design, grafica, musica, cinema, video, teatro, danza, performance, scrittura.

LPM Minsk 2011

In Haka Agenda

LPM offers a unique chance to be involved in four days of av performances, vjing, workshops, panel discussions, product showcase which will bring together an amazing community of vjs, audiovisual artists, new media practitioners and thinkers worldwide.

TodaysArt 2011

In Haka Agenda

TodaysArt is a festival concept that revolves around the presentation and development of adventurous contemporary visual and performing arts in a variety of urban settings. Since 2005, TodaysArt has brought international artists, thinkers and audiences to The Hague. In 2011, the festival’s outreach will be extended through the initiation of TodaysArt Brussels.

Drive-In: la città e lo spazio scenico

In Senza categoria

Drive in è una performance che si svolge negli spazi urbani di Gallarate, utilizzati come elementi scenici, contenitori e produttori di segni e tempi possibili e vede il MAGA come punto di partenza e arrivo dell’intera azione. Lo spettatore, a bordo di un’auto, compie un viaggio inatteso, dove i linguaggi del teatro e del cinema si fondono una sorta di lunga proiezione in costante movimento.