All Posts Under Festival della Creatività

Walk Show con Derrick De Kerckhove e Carlo Infante a Firenze

In The Radar

Svelato un vero gioco di fatto, parlando e camminando, sia a piccoli gruppi verso i tanti punti sparsi del festival sia una sorta di cortei non autorizzati, come quello che abbiamo creato con Derrick, inscenando un walk show con più di 50 persone che ci ascoltavano in cuffia, in mezzo alla folla cosmopolita del centro storico fiorentino, tornando al campo base. 

 

di Carlo Infante

 

Internet e Bambini: il Festival della Creatività va «A TuttoTrool»

In Debates and Public Life

Nei giorni del Festival saranno presentati: la Guida per insegnanti ed educatori, e la «Google suite» per l’educazione e  il magazine «A TuttoTrool», realizzato dai bambini più attivi sul portale. Al Festival della Creatività, da giovedì 21 a domenica 24 ottobre, la comunità di Trool presenta le ultime novità dei bambini e degli adulti coinvolti nell’esperienza di alfabetizzazione all’uso responsabile di Internet.

L’Artista indisciplinato al Festival della Creatività: in scena l’arte totale

In Senza categoria

L’artista contemporaneo è indisciplinato. Non si lascia identificare e non si piega a classificazioni di genere o di tecnica. Il suo muoversi da un campo di azione ad un altro, la sua intelligenza nel cambiare idea, è un valore aggiunto al suo lavoro e rappresenta pienamente il nostro tempo.
…Non mette in discussione la messa in discussione e si apre a belle contraddizioni.

L’Artista indisciplinato al Festival della Creatività: in scena l’arte totale

In Senza categoria

L’artista contemporaneo è indisciplinato. Non si lascia identificare e non si piega a classificazioni di genere o di tecnica. Il suo muoversi da un campo di azione ad un altro, la sua intelligenza nel cambiare idea, è un valore aggiunto al suo lavoro e rappresenta pienamente il nostro tempo.
…Non mette in discussione la messa in discussione e si apre a belle contraddizioni.

Global Changemakers: l’innovazione sociale del British Council al Festival della Creatività

In Haka Agenda

Il British Council è l’ente internazionale leader del Regno Unito per le relazioni educative e culturali, presente in 110 paesi in tutto il mondo. Collabora con il World Economic Forum (WEF), le agenzie dell’ONU e diverse ONG. I Global Changemakers sono nati dalla convinzione che creare opportunità di scambio e di collaborazione tra giovani di tutto il mondo è un passo cruciale per un futuro più prospero e sostenibile. Diventare un Changemaker richiede tempo: i partecipanti devono essere pronti ad impegnarsi in un programma senza scadenza.

Global Changemakers: l’innovazione sociale del British Council al Festival della Creatività

In Haka Agenda

Il British Council è l’ente internazionale leader del Regno Unito per le relazioni educative e culturali, presente in 110 paesi in tutto il mondo. Collabora con il World Economic Forum (WEF), le agenzie dell’ONU e diverse ONG. I Global Changemakers sono nati dalla convinzione che creare opportunità di scambio e di collaborazione tra giovani di tutto il mondo è un passo cruciale per un futuro più prospero e sostenibile. Diventare un Changemaker richiede tempo: i partecipanti devono essere pronti ad impegnarsi in un programma senza scadenza.

Alessandro Giari (APSTI): con l’Innovazione si può battere la Crisi

In Senza categoria

Durante l’inaugurazione della V Edizione del Festival della Creatività, Alessandro Giari, Presidente del Polo tecnologico di Navacchio e dell’A.P.S.T.I, ci spiega come in periodo di crisi occorra investire sul talento di chi ha i numeri per ideare, progettare e produrre innovazione, e porta come esempio le imprese che lavorano all’interno del parco tecnologico, che hanno una media di età, tra manager, progettisti e ricercatori, degna della Silicon Valley.

 

Ecco la lista di Gillo Dorfles: personaggi e idee che hanno plasmato l’umanità

In Senza categoria

Il critico d’arte, pittore e filosofo Gillo Dorfles è intervenuto durante l’evento inaugurale della V Edizione del Festival della Creatività al Cinema Odeon di Firenze. Questa è un estratto della lista di personaggi che secondo il più anti-accademico degli intellettuali italiani hanno influenzato più di tutti l’evoluzione del pensiero e delle idee: Cristo, Buddha, Zoroastro, Mosè, Confucio, Maometto, Freud, Jung, Reich, Marx, Lenin, Wittgenstein.

 

L’interazione tra web e territorio al Talk Lab sull’Urban Experience

In Senza categoria

Il Talk Lab sull’Urban Experience è caratterizzato dall’uso di twitter per l’attività di microblogging, atto a sollecitare la conversazione on line e in presenza, grazie anche alla visualizzazione della tag cloud videoproiettata (come una sorta di «quarta parete» rivelatrice del feedback) e generata dal twitter visible (un’animazione flash che rilancia i tweet combinati con la scritta #urbexp22).

A Firenze il CNR celebra i 50 anni del Laser

In Science and Society

Stasera dalle 20.00 alle 3.00 di notte (e per tutte le sere del Festival) un raggio laser partirà dalla Torre di Arnolfo fino al Duomo di Firenze. Il progetto – nato per celebrare i 50 anni dalla scoperta del Laser – vede la collaborazione tra Comune di Firenze ed El.En, azienda leader in Italia per la tecnologia laser, che ha messo a disposizione del Festival questo dispositivo che proietta la luce. La tematica del laser verrà approfondita al Festival grazie alla presenza del CNR, Dell’Istituto nazionale di Ottica e dalla El.En.

A Firenze il CNR celebra i 50 anni del Laser

In Science and Society

Stasera dalle 20.00 alle 3.00 di notte (e per tutte le sere del Festival) un raggio laser partirà dalla Torre di Arnolfo fino al Duomo di Firenze. Il progetto – nato per celebrare i 50 anni dalla scoperta del Laser – vede la collaborazione tra Comune di Firenze ed El.En, azienda leader in Italia per la tecnologia laser, che ha messo a disposizione del Festival questo dispositivo che proietta la luce. La tematica del laser verrà approfondita al Festival grazie alla presenza del CNR, Dell’Istituto nazionale di Ottica e dalla El.En.