All Posts Under e-government

Apulian ICT Living Labs: un nuovo paradigma per l’Innovazione in Puglia

In Science and Society

“Apulian ICT Living Labs” è un nuovo approccio nelle attività di ricerca, dove l’utente partecipa attivamente allo sviluppo e alla sperimentazione di soluzioni innovative, realizzate attraverso l’uso delle Tecnologie dell’Informazione e delle Comunicazioni (ICT), definendo le specifiche di nuovi prodotti e servizi e valutando i primi prototipi.

data.gouv.fr: il portale dell’open data francese è on line

In Debates and Public Life

Dal 5 dicembre 2011 è on line del portale dell’open data pubblico francese. Presentando data.gouv.fr, Séverin Naudet, direttore di Etalab, la missione creata in seno alla Presidenza del Consiglio per la messa on line del portale in versione beta, ha sottolineato che si tratta di uno strumento di lavoro che ribalta la logica di accesso all’informazione pubblica.

 

di Chiara Buongiovanni

Open Government: la proposta degli Stati Generali dell’Innovazione

In Debates and Public Life

Di seguito la proposta per il rinnovamento del sistema paese avanzata dagli Stati Generali dell’Innovazione che convoca un grande evento a Roma il 25 e 26 Novembre 2011. L’innovazione è la leva sulla quale le economie occidentali investono per uscire dalla crisi. Non in Italia, dove l’innovazione che c’è e le eccellenze, che pur ci sono, non nascono nell’ambito di una strategia complessiva e si sviluppano a dispetto di un sistema bloccato. Per questo crediamo che sia necessario Liberare l’Innovazione e che le migliori opportunità di crescita per il nostro Paese siano offerte dalla creatività dei giovani, dal riconoscimento del merito, dall’abbattimento del digital divide, dal rinnovamento dello Stato attraverso l’Open Government.

Open Government: la proposta degli Stati Generali dell’Innovazione

In Debates and Public Life

Di seguito la proposta per il rinnovamento del sistema paese avanzata dagli Stati Generali dell’Innovazione che convoca un grande evento a Roma il 25 e 26 Novembre 2011. L’innovazione è la leva sulla quale le economie occidentali investono per uscire dalla crisi. Non in Italia, dove l’innovazione che c’è e le eccellenze, che pur ci sono, non nascono nell’ambito di una strategia complessiva e si sviluppano a dispetto di un sistema bloccato. Per questo crediamo che sia necessario Liberare l’Innovazione e che le migliori opportunità di crescita per il nostro Paese siano offerte dalla creatività dei giovani, dal riconoscimento del merito, dall’abbattimento del digital divide, dal rinnovamento dello Stato attraverso l’Open Government.

Sistema.Puglia.it premiato al e-Content Award per il miglior contenuto digitale

In Debates and Public Life

Successo di Sistema.Puglia all’eContent Award Italy, la competizione per il miglior contenuto in formato digitale nel 2010. Il portale dell’Area Politiche per lo Sviluppo, il Lavoro e l’Innovazione della Regione Puglia, alla sua prima partecipazione alla prestigiosa gara, ha ottenuto il terzo posto nella categoria “eGovernment and Institutions” dopo l’Arma dei Carabinieri e la Regione Emilia Romagna.

PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: “EUROPEAN E-GOVERNMENT AWARD”

In Debates and Public Life

Il Comitato delle regioni (CdR) incoraggia le Comunità locali e regionali dell’ Unione europea a partecipare all’ edizione 2009 dell’ European eGovernment Awards, premio europeo rivolto alle amministrazioni organizzato dalla Commissione europea. La partecipazione è aperta a tutte le organizzazioni del settore pubblico dell’UE, dei Paesi EFTA e dei Paesi candidati.

ASSINFORM IN APPOGGIO AL MINISTRO BRUNETTA SU SOCIETA’ PUBBLICHE: IL MERCATO PROTETTO SOFFOCA IL RUOLO DELL’IT PER LA MODERNIZZAZIONE DELLO STATO E IL CONTROLLO DELLA SPESA PUBBLICA

In Debates and Public Life

“Bene l’azione di trasparenza e di sensibilizzazione dell’opinione pubblica che il Ministro Brunetta sta promuovendo per evidenziare il fenomeno, ormai di proporzioni abnormi, che vede la partecipazione di amministrazioni ed enti pubblici in oltre 6.700 fra società e consorzi di ogni genere” dichiara il Presidente di Assinform Ennio Lucarelli in merito alla pubblicazione sul sito della Funzione Pubblica, voluta dal Ministro a partire da oggi, dei dati del censimento, che entro il 30 giugno dovrà fornire agli italiani la mappa completa e la misura dell’impiego di capitale pubblico in attività produttive e di servizi. “Assinform – continua Lucarelli – denuncia da anni i mali di questo mercato protetto, che a livello locale è letteralmente esploso”.