Social Media in azienda tra video, engagement e professionalità

In Business and Technology

<p>Per la prima volta una ricerca ha indagato l’effettivo utilizzo dei Social Media all’interno delle aziende italiane: presentati i risultati dello studio “Social Media Effectiveness Use Assessment”, condotto tra luglio e novembre di quest’anno da Andrea Albanese, docente del modulo corporate per SNID, su un campione di oltre 3500 utenti in oltre 2800 aziende diverse.</p>

Nella maggior parte dei casi ancora pc-centrici e affidati a un massimo di 2 persone, nel 36% dei casi le aziende stanno ancora cercando di comprendere come gestirli.


Se per un loro utilizzo professionale quasi un 40% sarebbe disposto a pagare fino a 200 euro per un training di 2 giorni, un 34% sborserebbe fino a 1000 euro per una full immersion di 15 giorni e quasi un 37% frequenterebbe personalmente un master full-time di 6-12 mesi sui temi Social Network&Influence.

 

Valorizzazione del brand, potenziamento della comunicazione, creazione di una community: questi gli esiti che gli utenti internet si attendono dalle proprie attività sui social media. Il ritorno economico di breve periodo cede il passo alle attività di engagement, sempre più realizzato mediante social media che lavorano attraverso le immagini, mentre suscita scarso interesse il coinvolgimento in partite ai videogiochi, iscrizioni a lotterie e download di coupon.

 

Questi solo alcuni dei risultati emersi dallo studio “Social Media Effectiveness Use Assessment”, condotto tra luglio e novembre di quest’anno da Andrea Albanese, Docente del modulo Corporate per SNID (Master in Social Networks Influence Design del Politecnico di Milano), su un campione di oltre 3500 utenti in oltre 2800 aziende diverse. Per la prima volta una ricerca ha indagato in maniera analitica l’effettivo utilizzo dei Social Media all’interno delle aziende italiane, andando a evidenziarne criticità ed esigenze. Al form-online, disponibile per 4 mesi su http://sgiz.mobi/s3/3b7a0fbfe8f3, si stima siano state esposte attraverso più canali circa 150mila persone che ricoprono funzioni direzionali o ruoli con potere decisionale e che lavorano per aziende Italiane o branch italiane di aziende estere con management italiano.

 

Di queste, oltre 4300 hanno risposto al questionario e 3655 hanno fornito una risposta valida: un campione di utenti con un’esperienza social abbastanza matura se si considera che il 36,42% utilizza i social media da oltre 5 anni, il 39,13% da circa 3-4 anni, il 18,09% da 1-2 anni e il 6,35% da meno di un anno. Il *53,33% (*domanda a risposta multipla) dichiara di non dedicarci tuttavia oltre 1 ora al giorno, mentre il *31,42% supera i 60 minuti quotidiani. L’utilizzo, per la maggior parte, è spalmato nell’arco di tutta la giornata, con picchi al mattino, in serata dopo l’orario di lavoro e durante il weekend.

 

Risorse umane dedicate alla gestione dei SM

I dati emersi evidenziano come alle attività di gestione dei social media siano dedicate generalmente da 1 a 2 persone nel 56,18% dei casi, dalle 3 alle 5 per il 14,86%, dalle 6 alle 10 per il 3,44% e oltre 10 nel 4,17%. Nel 21,35% dei casi non è assegnata alcuna risorsa.


Inoltre, solo il *6,8% dichiara di avere un team dedicato alle attività social, mentre il *29,3% sostiene di disporre di risorse dedicate alle attività dei social media e il *18,30% sostiene che più persone lavorino a tempo parziale per i social; il *14,8% si fa invece supportare da agenzie esterne e  il *18,50% si affida a persone che autonomamente supportano l’azienda in questo tipo di attività. Il *35,9%, infine, dichiara di trovarsi ancora in una fase di studio e  comprensione di quanto vada fatto.

 

Device di accesso ai social media (SM)

La gestione dei social media in azienda avviene ancora oggi in maggior misura via pc o computer portatile/laptop (*98,30%); si fa strada, ma non è ancora utilizzato in pari misura, lo smartphone (*64,30%) mentre il tablet è ancora appannaggio di meno della metà del campione (*43,80%).

Il differenziale si assottiglia tuttavia se si va ad analizzare l’utilità percepita di ogni singolo device: se al pc sono assegnate 5799 preferenze, gli smartphone ne raccolgono 4344 e i tablet 4028.

 

Gradimento, Utilizzo e Investimento in Marketing sui Social Media

Youtube guida la classifica dei social media più graditi con un punteggio medio di 4,9 in una scala da 1 (inutile) a 5 (eccellente), seguito da LinkedIn (4,02), Twitter (4,01) e Facebook (3,96) anche se tuttavia, rispetto ad anni fa, si stanno utilizzando sempre più social network per comunicazioni mirate a pubblici particolari o locali come SlideShare, Pinterest, Google+, Flickr, Foursquare e Viadeo.

 

Facebook, Linkedin e Youtube vengono usati per scopi personali rispettivamente dall’*80,52%, dal *67,12% e dal *56,84% del campione le posizioni si confermano anche in ambito d’uso aziendale con percentuali, rispettivamente, pari a *67,60%, *48,61% e *52,60%. La classifica dei primi tre si modifica invece se si va ad analizzare la percentuale di budget destinato ad attività di marketing sui singoli social media: si investe soprattutto in Facebook (25,97%) quindi in Youtube (9,93%) e Twitter (7,47%), in terza posizione.

 

Oltre ai social media, i rispondenti dichiarano di utilizzare anche altri canali di interazione sociale più tradizionale, come blog (*70,64%), forum (*55,06%), Chat/IP (*48,39%) e Wiki (*28,65%). Il *28,92% dichiara di non utilizzare altri canali.

 

Per la gestione, analisi e monitoring di social media marketing i sistemi preferiti risultano i Google Analytics (punteggio di 4,14 in una scala da 1 a 5), seguiti da Youtube Insight (3,31), Facebook Insight (3,01) e Twitter Counter (3,01).

 

Risultati che si spera di ottenere dall’attività sui social media

Al primo posto tra gli obiettivi di chi utilizza i social media in azienda, troviamo la valorizzazione del brand (*71,28%), seguito dal potenziamento della propria comunicazione (*70,59%) e dalla creazione della community (*44,90%). Tra gli altri risultati, quindi, si collocano “ottenere leads” (*42,88%), “disporre di dati per analisi statistiche” (28,30%), “migliorare la conversion” (*19,97%) e “realizzare una transazione online” (*10,38%).

 

Web action ritenute di valore

Tra i risultati attesi che i rispondenti hanno ritenuto più di valore troviamo soprattutto le azioni web legate all’engagement: in cima alla classifica i commenti pubblicati dai lettori (*60,97%), l’iscrizione alla newsletter (*60,26%) e le ripubblicazioni/condivisioni (*59,92%). Le visualizzazioni video, gli argomenti o i forum creati e gli upload sono considerati invece azioni interessanti ma non determinanti ai fini del risultato (“mi accontento ma non saprei cosa farne”). Partite a videogiochi, iscrizioni a concorsi e lotterie, coupon da scaricare e presentare, infine, non riscuotono grande interesse.

 

Desiderio di formazione professionale

Tra una serie di 18 possibili training in area web marketing e social network, il *65,94% dei rispondenti ha ritenuto più interessante un modulo su “Come usare i social network in modo professionale”, seguito da “Promuovi la tua azienda online, corso pratico di Web Marketing e social network” (*49,51%) e da “Il piano strategico di web marketing” (*48,02%).

A breve distanza troviamo “Usare tool chiave per campagne di social media marketing”, “Facebook-uso aziendale”, “Strategie SEO” e “Google Marketing”.

 

Per un utilizzo professionale dei social media quasi il *34% sarebbe disposto a pagare fino a 100 euro per un training di 2 giorni, un *40% fino a 200 euro, il *22,79% fino a 500 euro, quasi il *5% fino a 1000 euro.

 

Circa un 34% sborserebbe fino a 1000 euro per una full immersion di 15 giorni, quasi il *10% fino a 2000 euro mentre quasi un *60% non seguirebbe un training su questi temi per un simile arco di tempo.

 

Quasi il *37% frequenterebbe tuttavia personalmente un master full-time di 6-12 mesi sui temi Social Network&Influence per investire sulla propria professionalità, il *13,56% sponsorizzerebbe la formazione per un dipendente/collega, il *15,98% sponsorizzerebbe la formazione per poter inserire una persona in azienda e il *24,28% lo raccomanderebbe a un collega/amico/familiare. Quasi un *35% non seguirebbe un master intensivo su questi temi.

 

 

Andrea Albanese è Docente del modulo Corporate del Master SNID (Social Networks Influence Design) del Politecnico di Milano, Community Manager di alcuni dei più importanti gruppi professionali sul tema Social Media Marketing e già autore in passato di altre ricerche sui Social Media e la Customer Experience.

 

TABELLE ANALITICHE

 

Esprimi il tuo gradimento sui seguenti Social Network e Social Media. 1: Inutile – 2: Poco Gradito – 3: Interessante – 4: Utile – 5: Eccellente

 

Esprimi il tuo gradimento sui seguenti strumenti di gestione/analisi/monitoring di Social Media Marketing. 1: Inutile – 2: Poco Gradito – 3: Interessante – 4: Utile – 5: Eccellente

 

gradimento medio

n.risposte

 

 

gradimento medio

n.risposte

Youtube

4,19

2.468

 

Google Analytics

4,14

2.634

Linkedin

4,02

2.615

 

Youtube Insight

3,31

2.007

Twitter

4,01

2.405

 

Facebook Insights

3,01

2.343

Facebook

3,96

2.675

 

Twitter Counter

3,01

1.350

Slideshare

3,42

1.435

 

Hootsuite

2,88

930

Pinterest

3,27

1.548

 

bit.ly

2,85

876

Google+

3,15

2.336

 

Tweetstats

2,8

993

Flickr

3,11

1.654

 

Tweetdeck

2,65

791

Foursquare

3,08

1.458

 

Social Mention

2,62

819

Viadeo

3,01

1.307

 

Radian6

2,54

651

Tumblr

2,73

1.081

 

Altri

2,3

569

Zooppa

1,96

790

 

Klout

2,18

1.007

MySpace

1,95

1.282

 

Topsy

2,08

706

Xing Neurona

1,75

843

 

Alterian

2,08

576

aSmallWorld

1,7

780

 

ViralHeat

2,07

603

Badoo

1,62

1.052

 

SproutSocial

2,05

607

 

 

 

 

Socialenhancer

1,96

563

 

 

 

 

Lithium

1,96

564

 

 

 

 

Socialoomph

1,87

564

 

 

 

 

Kred e PeopleBrows

1,81

562

 

 

 

 

Strawberryjam

1,74

548

 

 

 

Quali sono i Social Media / Social Network che utilizzi per scopi PERSONALI, AZIENDALI e su cui fai effettivamente campagne di MARKETING

 

 

 

 


uso personale

n.

uso aziendale

n.

mktg budget % dollars

n.

% risp

n. risp

Linkedin su Totale

67,12%

 

48,61%

 

6,74%

 

81,25%

 

Linkedin

82,61%

1.933

59,83%

1.400

8,29%

194

100,00%

2.340

Xing Neurona su Totale

3,78%

 

1,81%

 

0,14%

 

5,03%

 

Xing Neurona

75,17%

109

35,86%

52

2,76%

4

100,00%

145

Viadeo su Totale

13,44%

 

7,50%

 

1,35%

 

17,47%

 

Viadeo

76,94%

387

42,94%

216

7,75%

39

100,00%

503

Facebook su Totale

80,52%

 

67,60%

 

25,97%

 

91,25%

 

Facebook

88,24%

2.319

74,09%

1.947

28,46%

748

100,00%

2.628

Google+ su Totale

47,47%

 

35,49%

 

6,39%

 

61,42%

 

Google+

77,28%

1.367

57,77%

1.022

10,40%

184

100,00%

1.769

Twitter su Totale

53,65%

 

48,82%

 

7,47%

 

69,27%

 

Twitter

77,44%

1.545

70,48%

1.406

10,78%

215

100,00%

1.995

Badoo su Totale

4,72%

 

0,94%

 

0,21%

 

5,45%

 

Badoo

86,62%

136

17,20%

27

3,82%

6

100,00%

157

Slideshare su Totale

16,81%

 

17,53%

 

1,04%

 

27,19%

 

Slideshare

61,81%

484

64,50%

505

3,83%

30

100,00%

783

Tumblr su Totale

9,38%

 

3,72%

 

0,42%

 

11,56%

 

Tumblr

81,08%

270

32,13%

107

3,60%

12

100,00%

333

Flickr su Totale

21,42%

 

15,24%

 

0,94%

 

30,87%

 

Flickr

69,40%

617

49,38%

439

3,04%

27

100,00%

889

Pinterest su Totale

26,98%

 

16,98%

 

2,43%

 

33,96%

 

Pinterest

79,45%

777

50,00%

489

7,16%

70

100,00%

978

Foursquare su Totale

23,96%

 

11,70%

 

1,91%

 

27,92%

 

Foursquare

85,82%

690

41,92%

337

6,84%

55

100,00%

804

aSmallWorld su Totale

3,61%

 

0,83%

 

0,00%

 

3,89%

 

aSmallWorld

92,86%

104

21,43%

24

0,00%

0

100,00%

112

Zooppa su Totale

2,67%

 

1,35%

 

0,24%

 

3,68%

 

Zooppa

72,64%

77

36,79%

39

6,60%

7

100,00%

106

MySpace su Totale

8,58%

 

2,92%

 

0,35%

 

10,45%

 

MySpace

82,06%

247

27,91%

84

3,32%

10

100,00%

301

Youtube su Totale

56,84%

 

52,60%

 

9,93%

 

76,60%

 

Youtube

74,21%

1.637

68,68%

1.515

12,96%

286

100,00%

2.206

 

 

Web action ritenute di valore

 

Quello che per me ha maggior valore

 

%

n.

 

Commenti pubblicati (dai lettori)

60,97%

1.554

 

Iscrizione newsletter

60,26%

1.556

 

Ripubblicazioni/Condivisioni (“share”)

59,92%

1.462

 

Amici/Contatti raggiunti

58,87%

1.496

 

Acquisizione di indirizzo email consensato

56,55%

1.437

 

Fan/follower o membri di un gruppo

55,66%

1.362

 

Notizie/storie/articoli pubblicati (da giornalisti)

52,66%

1.305

 

Web Form compilate

47,04%

1.105

 

Downolad (p. es. applicazioni, documenti, 4v6id,0e8o%)

46,08%

1.129

 

Argomenti/forum creati

39,24%

926

 

Voti sui contentui pubblicati

37,97%

920

 

Visualizzazioni video

35,31%

864

 

Upload (p. es. immagini, video)

31,71%

757

 

Coupon scaricati/presentati

22,33%

535

 

Iscrizione a concorsi/lotterie

15,74%

375

 

Partite a videogiochi

7,03%

162

 

 

 

 

 

Mi accontento anche di questo … ma non saprei bene cosa farne

 

 

 

 

 

 

 

Visualizzazioni video

42,13%

1.031

 

Argomenti/forum creati

40,51%

956

 

Upload (p. es. immagini, video)

37,24%

889

 

Voti sui contenuti pubblicati

36,44%

883

 

Downolad (p. es. applicazioni, documenti, 4v6id,0e8o%)

32,37%

793

 

Notizie/storie/articoli pubblicati (da giornali5st2i)

30,15%

747

 

Web Form compilate

29,42%

691

 

Coupon scaricati/presentati

29,13%

698

 

Fan/follower o membri di un gruppo

27,75%

679

 

Commenti pubblicati (dai lettori)

27,62%

704

 

Amici/Contatti raggiunti

27,04%

687

 

Iscrizione newsletter

26,34%

680

 

Acquisizione di indirizzo email consensato

24,24%

616

 

Ripubblicazioni/Condivisioni (“share”)

23,65%

577

 

Iscrizione a concorsi/lotterie

18,76%

447

 

Partite a videogiochi

7,08%

163

 

 

 

 

 

Non mi interessano risultati di questo tipo

 

 

 

 

 

 

 

Partite a videogiochi

86,28%

1.987

 

Iscrizione a concorsi/lotterie

66,39%

1.582

 

Coupon scaricati/presentati

49,46%

1.185

 

Upload (p. es. immagini, video)

31,84%

760

 

Voti sui contenuti pubblicati

26,37%

639

 

Web Form compilate

24,27%

570

 

Visualizzazioni video

23,74%

581

 

Downolad (p. es. applicazioni, documenti, 4v6id,0e8o%)

22,16%

543

 

Argomenti/forum creati

21,02%

496

 

Acquisizione di indirizzo email consensato

20,11%

511

 

Notizie/storie/articoli pubblicati (da giornalisti)

18,28%

453

 

Fan/follower o membri di un gruppo

17,33%

424

 

Ripubblicazioni/Condivisioni (“share”)

17,17%

419

 

Amici/Contatti raggiunti

14,88%

378

 

Iscrizione newsletter

14,25%

368

 

Commenti pubblicati (dai lettori)

12,40%

316

 

 

Source

Mirandola Comunicazione

Submit a comment