Shaping the future: Media Haka al Global Forum 2011

In Haka Agenda

<p>Media Haka propone la propria visione della network science applicata all’ecosistema innovazione. A Bruxelles nell’ambito dell’edizione 2011 del Global Forum dedicata al futuro digitale (7 e 8 Novembre).</p>

 Da diversi mesi la linea R&D di Media Haka si concentra sullo studio e l’analisi delle reti complesse applicate all’ecosistema innovazione globale. L’obiettivo è creare modelli che permettano a clusters, parchi tecnologici e business networks, di ottimizzare la propria identità digitale favorendo così la piena fruizione dei potenti strumenti di interazione disponibili on-line.

 

Parchi tecnologici e incubatori d’impresa hanno un potenziale di networking che può essere valorizzato con l’applicazione di semplici modelli di distribuzione dell’informazione attraverso piattaforme interattive. L’approccio punta a creare un “buzz di qualità” generato dall’interazione tra gli attori dell’ecosistema innovazione e i portatori d’interesse da identificare nei cittadini. Creare una cultura del trasferimento di conoscenza e di tecnologia favorisce la nascita di sinergie e progettazioni condivise che si traducono in una dinamizzazione del settore produttivo e di quello della ricerca.
 
Il 7 e l’8 ottobre a Bruxelles Media Haka illustrerà gli ultimi progetti sviluppati nei settori: Parchi tecnologici 2.0 , e-health e dinamica dei flussi nell’eventistica.

 

 

Il Global Forum / Shaping the Future si propone di generare sinergie tra i fornitori e gli utilizzatori di applicazioni per la comunicazione. Si assiste alla creazione di partenariati tra applicazioni pratiche e idee innovative. Essendo un think-tank con un alto profilo internazionale sul mondo delle imprese, delle politiche e della società civile, il Global Forum funge da catalizzatore per una vasta gamma di applicazioni. Fin dalla sua istituzione nel 1992, ha riunito i principali attori internazionali. Riunisce esperti provenienti da economie avanzate – Stati Uniti, Canada, Europa occidentale e Asia – e sempre più provenienti dai paesi in via di sviluppo.

 

www.mediahaka.com

Submit a comment