Rapporto Istat: Assobiotec, il biotech spicca per investimenti in ricerca e innovazione

In Science and Society

<p>“I dati resi noti oggi dall’Istat confermano l’impegno in innovazione dell’industria farmaceutica: in questo ambito spicca senz’altro il biotech, che vanta circa 200 aziende fortemente focalizzate sulla ricerca – le cosiddette pure biotech – che investono nella cura della salute fino al 28% del fatturato o dei costi operativi”. Così Alessandro Sidoli, presidente di Assobiotec, l’Associazione di Federchimica che rappresenta le imprese biotecnologiche, commenta la presentazione del rapporto Istat sull’Innovazione nelle imprese italiane.</p>

“Purtroppo allo stato attuale il grande impegno in ricerca delle aziende biotecnologiche italiane non trova corrispondenza da parte delle Istituzioni, che non sostengono il comparto con misure indispensabili, come invece avviene in altri paesi europei. Un cambiamento di rotta concreto in questa direzione avrebbe importanti ricadute in termini di creazione di imprese, di occupazione e di prodotti innovativi” conclude Sidoli.

 

Source

Assobiotec

Submit a comment