Neural: la rivista italiana sulle culture digitali

In Arts and Culture, Networks and Organizations

Neural è una rivista fondata nel 1993 e si occupa di arte dei nuovi media, hacktivismo e e-music. Alla tradizionale tiratura cartacea quadrimestrale, si affianca una piattaforma online con notizie e recensioni. Questo è un caso dove il medium di stampa si integra in maniera complementare con il medium del web. Nasce dall’idea di Alessandro Ludovico e Ivan Iusco, interessati a creare una rivista che trattasse di cultura e tecnologia in maniera diversa rispetto alle riviste specializzate del tempo quali Wired,(nata 4 mesi prima di Neural) e Decoder rivista specializzata che trattava di arte e cultura con un tono decisamente politico.

Nel 1994 viene inaugurata dagli ideatori della rivista, su internet, una “Rubrica a Tema” attraverso la quale divulgare notizie. Nel 1997 si sviluppa il primo abbozzo del sito internet Neural.it sul quale venivano pubblicati alcuni numeri della rivista ogni 15 giorni. L’aggiornamento quotidiano viene effettuato invece dal 2000. Sfogliando la rivista si hanno a disposizione informazioni composte da interviste e articoli. I contenuti online anche se sono limitati alle recensioni e alle notizie, hanno il vantaggio di permettere una maggiore interazione di chi legge, disponendo di link alle risorse dirette e rappresentando l’accesso a un network che ha come base la promozione e la diffusione delle culture digitali. Oltre alle varie notizie che vanno a costituire la pagina principale del sito, si trova una sezione dedicata all’elenco di tutti gli articoli, suddiviso sempre nelle tre categorie principali. Nella sezione Neural Magazine si trova anche l’archivio delle pubblicazioni della rivista. Qui si può consultare l’indice dei singoli numeri e la relativa copertina di tutti i numeri arretrati, dal primo in poi.

Submit a comment