NANOXER: TERMOISOLANTI DI NUOVA GENERAZIONE

In Senza categoria

Il progetto Nanoxer si è assicurato il primo premio di 60000 euro messo a disposizione da Vodafone Italia al Premio Nazionale Innovazione. La ricerca condotta dall'Università  di Trieste ha proposto un nuovo termoisolante basato su un tipo di tecnologia rivoluzionaria, che in prospettiva potrebbe cambiare definitivamente il modo di concepire i prodotti del settore.

L’idea imprenditoriale è nata da un’esperienza ultradecennale di ricerca industriale nel campo dei materiali di tipo ceramico per applicazioni catalitiche, ed ha sviluppato una tecnologia di sintesi e di nanostrutturazione di materiali a base di alluminia. 

Nanoxer punta a produrre e commercializzare con criteri innovativi e su scala industriale prodotti termicamente isolanti a base di Aerogel, rinforzati con fibre ceramiche. Si tratta di un prodotto di nuova generazione. Avendo già depositato il brevetto, il progetto Nanoxer punta alla creazione di un’impresa spin-off. 

L’analisi del mercato e la recente normativa in merito agli obblighi di efficienza e risparmio energetico impongono sforzi per realizzare nuovi sistemi ad alta efficienza termoisolante. L’introduzione sul mercato di materiali in grado di risolvere problemi di spazio e spessore che i tradizionali isolanti non sono in grado di risolvere, crea quindi un’unica opportunità di sviluppo e commercializzazione.

Submit a comment