MAshRome Film Fest: un remix di arte urbana internazionale

In Arts and Culture

<p><span id="result_box" lang="it"><span class="hps">MAshRome</span> <span class="hps">Film Fest</span> <span class="hps">-</span> <span class="hps">Mash Up</span> <span class="hps">Awards</span> <span class="hps">2012,</span> <span class="hps"></span></span><span class="st">il primo festival in Italia dedicato al Mash Up e al remix cinematografico a</span><span id="result_box" lang="it"> <span class="hps">Roma</span><span class="hps"></span><span>, dal 6 al 9 giugno</span> <span class="hps">2012, conta la presenza di artisti di fama internazionale.</span></span></p>

Tom Tenney – Presidente di Giuria Mash Prime
Tom è un performer, produttore, artista del suono e designer, oltre che il direttore dell’annuale RE/ Mixed Media Festival di Brooklyn, New York. Le sue sonorità sono state ascoltate su Radio Remix PRX, la GMFE Sound Experience di Chicago, al Deep Wireless Festival di Toronto 2011 e lo Streaming Festival – VI ed. Tom ha conseguito un Master in Media Studies alla New School di New York e un Dottorato in Fun Arts al Ringling Brothers & Barnum & Bailey Clown College. Si è esibito sui palchi in giro per gli Stati Uniti e l’Europa, ed è attualmente produttore e performer in “64: A Vaudeville of the Mind,” un esperimento realizzato nel teatro multidisciplinare.

Marco Chiarini – giurato
Regista, sceneggiatore e illustratore. Nel 2009 esordisce con il lungometraggio L’UOMO FIAMMIFERO, (autoprodotto con il ricavato delle vendite dei disegni preparatori al film) con il quale entra in nomination ai David di Donatello 2010 come miglior regista esordiente e migliori effetti speciali visivi. Nel 2010 gira OMERO BELLO DI NONNA, premiato con il NASTRO D’ARGENTO 2011 menzione speciale per il complesso tecnico e artistico. Dopo il diploma in scenografia all’Accademia di Belle Arti di Urbino frequenta il corso di regia al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma dove si diploma nel 2002. Si interessa fortemente alla didattica dell’audiovisivo per scuole di ogni ordine e grado tenendo corsi di introduzione al linguaggio audiovisivo.

Vladimir Alenikov – giurato
Il pluripremiato scrittore, regista e produttore Vladimir Alenikov ha lavorato sia in Russia che negli Stati Uniti come acclamato regista, accolto in diversi festival in tutto il mondo per i suoi lavori di finzione, documentari, e teatro. Membro onorario della Russian Academy of Film Art, Professore di Regia Cinematografica, è Direttore Artistico degli Studios degli antichi film russi – Russian Central Studio Of Documentary Films (RCSDF) e Presidente del Festival Internazionale di Cinema e Teatro “Terra Incognita”. Negli ultimi dieci anni in qualità di scrittore ha pubblicato romanzi e storie per bambini che sono diventati bestseller. E’ membro del Club Internazionale PEN.

 

Andrea Contin – giurato
Artista, professore e operatore sociale. Ha esposto in numerose mostre personali, collettive, fiere e premi in Italia e all’estero, fra cui le recenti As a clown alla galleria Factory-Art di Berlino, Deux sexe-maniacs con Ben Vautier a Genova, e Persona in Meno con la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Torino. È stato Painting Professor al Boston University Studio Program a Venezia, Visiting Artist al M.A. Studio Art Venice della New York University, Professore d’Arte in una comunità per minori con disturbi della condotta e della sfera emotiva a Padova. Attualmente collabora con la Fondazione Wurmkos di Sesto San Giovanni, laboratorio permanente d’arte contemporanea per artisti con disagio psichico.

Alessio Bertallot – Presidente Giuria Mash New Experience
E’ musicista, cantante, Dj e conduttore radiofonico. Con gli Aeroplanitaliani nel 1992 è stato il primo a portare il Rap al Festival di Sanremo. Dal 1996, con il suo programma “B Side” a Radio DeeJay, è diventato un punto di riferimento della musica “altra”, della ricerca e della sperimentazione radiofonica; ha condotto programmi televisivi dedicati alla musica alternativa su MTV e All Music. Ha dato vita a diverse produzioni discografiche fra cui “Poesie Fuoribordo”, un crossover tra la poesia di Eugenio Montale, la canzone e l’improvvisazione jazz, “Non”, il suo ultimo disco solista, un esperimento di convivenza di parola, poesia, basso e batteria. Dal 2000 ha iniziato la pubblicazione di una serie di compilation, raccolte di aggiornamento sullo stato della musica “nuova”. Da settembre 2010 conduce RaiTunes su Radio2.

 

Kasumi – giurata Mash New Experience
E’ un’artista che opera dalla live performance fino alla videoarte più dinamica. Conosciuta a livello internazionale per il suo lavoro innovativo, utilizza un arsenale di tecnologia digitale per trasmettere le sue vibranti esperienze audiovisuali di sinestesia, con significato culturale e politico. Le opere di Kasumi sono state rappresentate in diverse location prestigiose dal Lincoln Center a Carnegie Hall. Vanta importanti collaborazioni con Grandmaster Flash, DJ Spooky, la Filarmonica di New York e altri. Ha recentemente ricoperto il ruolo di produttore esecutivo per l’ultimo film del giovane regista Kitao Sakurai, “Aardvark”. Ha ricevuto riconoscimenti internazionali per la sua videoistallazione “MO-SO” e per il suo video “Breakdown, The Remix”, che trovate nella gallery del sito.

Elisa Kreisinger – Artista – Queer Mash – Masterclass
Artista di video remix e consulente di festival cinematografici. I suoi lavori sono stati esposti nelle gallerie e nei festival di tutto il mondo, dal Museo del Cinema e della Tv di Berlino, fino al Mip Cube in Francia. Voce importante nella comunità remix e di video on line dal 2008, Elisa ha parlato di diverse tematiche legate ai generi, remix e video collettivi durante conferenze in diversi campus universitari, da Harvard all’Università della California, e ha partecipato ad eventi legati all’industria del cinema e della tv in tutto il mondo. Le sue collaborazioni più fortunate sono state con la NBC, Paramount Pictures, Woman Make Movies e il Women’s Media Center.

Mark Street – Artista – Masterclass
Laureato in scienze umanistiche al Bard College ha conseguito un Master in Belle Arti presso il San Francisco Art Institute. Le sue opere sono apparse al MOMA di New York Museum nella rassegna Cineprobe series , al ce ntro di cinema Anthology Film Archives, al Millennium e al Cinematheque di San Francisco. Ha partecipato con i suoi lavori a festival di cinema internazionali come il Tribeca (5 volte), Sundance, Rotterdam, New York, London, San Francisco, New York Underground, Sarajevo, Viennale, Ourense (Spain), Mill Valley e South by Southwest. La sua produzione spazia dall’astratto ai film di narrazione improvvisata. I suoi progetti ricevono sovvenzioni da diverse fondazioni. Nel 2006 è stata richiesta la sua participazione all’Hallwalls Artists Residency Program a Buffalo, NY.

Maria Korporal – Artista – Video Installazioni
Nata nel 1962 a Sliedrecht, Olanda. Ha studiato grafica e pittura all’Accademia delle Belle Arti St. Joost a Breda, Olanda, diplomandosi – tra l’altro – con un’installazione video. Dopo gli studi, nel 1986, si trasferisce in Italia, dove torna a dedicarsi alla pittura e alla grafica. Nel 1989 è co-fondatrice della casa editrice Apeiron (www.apeironeditori.com), per la quale si occupa dei progetti grafici. La sua produzione artistica degli anni successivi documenta un sempre maggiore utilizzo delle tecniche digitali. Dal 1998 usa esclusivamente i nuovi media per la sua espressione artistica. La sua produzione artistica include videoarte, imaging digitale e installazioni. Negli ultimi anni si occupa prevalentemente di videoarte.

Paola Randi – Regista – Masterclass
Paola Randi si laurea in giurisprudenza e parallelamente studia disegno, pittura, tecniche d’incisione. Lavora come Project Manager per 12 anni presso organizzazioni non profit internazionali a favore delle donne nell’economia. Nel 1996 fonda TTR, trimestrale sul teatro e le arti visive da cui nasce un Festival Internazionale di Teatro di Ricerca a Milano. Dal novembre 2003 si occupa esclusivamente di cinema. Selezionata al Talent Campus della Berlinale 2004 (tra i docenti Ken Loach, Mike Leigh, Stephen Frears, Anthony Minghella, Walter Murch, Alan Parker), segue il seminario di Werner Herzog, alla Scuola Holden di Torino. Into Paradiso è il suo primo lungometraggio.

Lior Ben-Horin – Regista – Film in concorso
Filmmasker e designer audio video che vive in Israle.
Laureato lo scorso luglio all’accademia di Bezalel di Gerusalemme in Arte e Design nel dipartimento di Arte Audiovisuale. Dietro al lavoro di Lior c’è anche un Dj noto con lo pseudomino di “(Bit” che è con lui cofondatore dell’etichetta musicale “Dub-el-wad”.

 

Paolo Ceretto – Regista – Masterclass
Film-maker indipendente, autore e regista di documentari per il mercato televisivo internazionale. Nel 2006 ha scritto e diretto (con Alessandro Bernard e Enrico Cerasuolo) il documentario “Space Hackers, I pirati dello spazio”, prodotto da Arte France, Studio International (Parigi) , Zenit Arti Audiovisive (Torino), film vincitore del Golden Statue al 38ˆ Roshd International Film Festival di Teheran. Nel 2010 ha diretto il documentario breve “La fabbrica di cioccolato” prodotto da INAIL e dal festival Cinemambiente. Nel 2011 ha ultimato il documentario “Quando Olivetti inventò il PC” (www.101project.eu, www.zenit.to.it) film realizzato con Alessandro Bernard e prodotto da Zenit Arti Audiovisive e Docabout e trasmesso da 7 televisioni internazionali. Nello stesso anno ha partecipato alla scrittura di “Negli occhi di una trans”, prima serie video interattiva della RAI (www.transiti.eu).

Alessandro Piva – Regista – Masterclass
Terminati gli studi di montaggio al Centro Sperimentale di Cinematografia lavora come documentarista realizzando reportage in Italia e all’estero. Con due sceneggiature tra il ’92 e il ’93 ottiene altrettante Menzioni speciali al Premio Solinas. Come regista di cinema ha all’attivo tre lungometraggi: La Capa Gira: presentato al Festival di Berlino, vincitore di numerosi premi tra i quali il David di Donatello e il Ciak d’Oro 2000; Mio Cognato: presentato al Festival di Locarno, tre candidature ai Nastri d’Argento 2004; Henry: presentato in concorso al Festival di Torino 2010, Premio del Pubblico, in uscita nella stagione 2011-2012. Tra il 2002 e il 2006 ha diretto diversi atti unici per Radio3 Rai. Nel 2007 si è cimentato nella sua prima regia di Opera, con un allestimento de Il Cappello di Paglia di Firenze di Nino Rota. Altro suo campo d’azione è quello dell’insegnamento nell’audiovisivo: ha tenuto corsi e stage per l’Accademia delle Belle Arti, l’Università degli Studi, la scuola Holden e altri enti pubblici e privati. Piva è membro dell’EFA, l’Accademia del Cinema Europeo.

Stefano Landini – Regista – Masterclass
Diplomato in Regia del Centro Sperimentale di Cinematografia. Realizza diversi cortometraggi in pellicola e in video all’inizio degli anni ’90 (Duet, con Enrico Lo Verso, 1990; Piazza Mincio: l’isola Coppedè (documentario, 35m/m), Burattini! (35 mm, 1992), documentario prodotto da Gianluca Arcopinto, L’Occhio, la Mente, le Immagini(1993), sulle ricerche relative ai movimenti oculari portate avanti dal CNR, al quale collabora Enrico Ghezzi. Dal 1996 al 2001 realizza insieme a Mauro di Flaviano e Federico Greco Stanley and Us, documentario in 38 episodi su Stanley Kubrick. Nel 2007 esordisce nel lungometraggio di fiction con 7/8 – Sette Ottavi: dichiarato Film di Interesse Culturale Nazionale e Film d’Essai dell’Unione Europea, coprodotto da RAICINEMA e da Film Commission Torino Piemonte, è il primo film italiano in Alta Definizione con standard DCI ‘2K’.

Romolo Belvedere – Artista – Video Installazioni
Romolo Belvedere nasce a Roma dove vive e lavora come architetto. L’interesse per tutto ciò che è immagine come forma espressiva lo porta a percorrere un itinerario attraverso la fotografia, che lo vede realizzare negli anni ’80 e ’90 opere in cui, ripercorrendo cromaticamente immagini in Bianco e Nero, restituisce ad esse nuove varianti espressive dando luogo ad una serie di personali in gallerie italiane ed estere. Nei suoi successivi lavori, la ricerca di un oltre ossessivamente perseguito nella ricolorazione delle immagini lo spinge verso luoghi senza regole apparenti.

ReVerse Bullets – Artisti – Film in concorso
ReVerse Bullets è un collettivo in cui si alternano filmmakers, musicisti e video artisti, fondato dal regista Jon-Carlos Evans a New York nel 2009. L’attuale formazione include Jon-Carlos come Vj esperto nella campionatura audio e video, Leah King come bassista e vocalist, Ben Liebmann polistrumentista, Marcus Pinn al mixer, Lee Ribeiro alla chitarra e sintetizzatori vocali, e infine la società di produzione “Aftermarket” di Jonathan Borsis per quanto riguarda la programmazione. Attraversoun mix fatto di rumori industriali, funk e musica elettronica, il collettivo ReVerse Bullets realizza rumorosi e provocatori collage audio-visuali di “anti-propaganda”, come se fossero un amalgama della produzione di altri celebri artisti come Stan Brakhage, Pink Floyd e Sergei Eisenstein.

 

Link Box

www.mashrome.org

Pagina Facebook

Submit a comment