I tre working groups del XII Meeting Città Sane a Molfetta

In Debates and Public Life

<p>Durante il XII meeting della rete città sane OMS, Molfetta 11-12 aprile 2014, nel pomeriggio del 11 aprile ci saranno tre working groups su: qualità dell'aria, dell'acqua e del suolo; alimentazione, stili di vita e salute; qualità urbana e relazioni sociali.</p>

11 aprile 2014, h 16: Introduzione ai working groups “Le sfide delle comunità resilienti”.
Partecipazione dei rappresentanti dei Comuni (Amministratori e Referenti Tecnici) in base alle aree di interesse e alle buone pratiche attuate a livello locale.

Chairman e coordinatore: Teodoro Miano
 

 

 

Qualità dell’aria, dell’acqua e del suolo

Mettere in rete le buone pratiche adottate sui territori e’ lo scopo di questa sessione di lavoro.

Contrastare l’inquinamento significa partire da un’azione di monitoraggio a ogni livello della salute urbana delle città. Smog, ma anche congestione elettromagnetica e inquinamento della falda e delle acque sono fattori che minano la qualità della vita nelle città e generano insicurezza, moltiplicando i fattori di rischio per l’insorgenza di patologie. Aria, terra e acqua sono beni comuni primari e non infiniti. Mobilita’ sostenibile, depurazione e riuso delle acque, regole certe sul consumo di suolo sono tre delle possibili risposte per resistere all’usura delle risorse vitali territoriali.

Animatore: Walter Ganapini
Partecipano: Gianluigi De Gennaro, Teodoro Miano, Antonio Falco, Daniela Luise

 

 

———-

 

 

Alimentazione, stili di vita e salute

In questa sessione di lavoro si discutera’ di come la combinazione tra abitudini alimentari virtuose e benessere sanitario debba essere alla base delle politiche sociali avanzate. Senza la promozione permanente di corretti stili di vita nessun welfare del benessere è possibile. Le istituzioni devono farsi carico di incentivare ogni azione che va nella direzione della promozione della dieta mediterranea, dell’esaltazione del consumo di prodotti rispettosi della biodiversita’ e della stagionalità. Il tutto combinato alla diffusione di stili di vita capaci di armonizzare il corpo con l’ambiente circostante, in un’ottica di prevenzione che è anche abbattimento e deistituzionalizzazione della domanda di assistenza sanitaria e ottimizzazione delle spese sociali.

Animatore: Simona Arletti
Partecipano: Flavio Lirussi, Cosimo Lacirignola, Davide Carlucci, Pierpaolo Pallara, Giuseppe Palasciano, Cosimo Lacirignola

 

———–

 


 

Qualità urbana e relazioni sociali

In questa sessione si discuterà di come generare modelli virtuosi di convivenza civile, basati sull’attivazione dal basso di fasce sempre maggiori di popolazione. Rigenerazione urbana, inclusione delle periferie nella vita dei territori, promozione di occasioni capaci di moltiplicare le relazioni sociali e la cittadinanza attiva. Saranno queste alcune delle tematiche al centro di questa sessione di lavoro, in cui si discutera’ della scommessa di costruire ambienti urbani a misura del benessere delle famiglie e dei soggetti fragili (bambini, anziani, disabili).

 

Animatore: Giandomenico Amendola
Partecipano: Angela Barbanente, Erio Ziglio, Luca Limongelli, Letizia Carrera

 

 

Link Box

www.comunicareilsociale.it/cittasanemolfetta

Submit a comment