Genius Loci e Ricerca Alimentare: al Festival dell’Innovazione la pasta a basso contenuto glicemico

In Science and Society

<p>L'importante Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico, diretto dal Prof. Antonio Francavilla (già professore ordinario di Gastroenterologia all'Università degli Studi di Bari e direttore della Divisione di Gastroenterologia e della Scuola di Specializzazione in Malattie dell'apparato gastrodigerente del Policlinico di Bari), ospiterà alle ore 13.00 di ciascuna delle giornate del Festival una dimostrazione che prevede la somministrazione di pasta a basso contenuto glicemico, prodotta dal Pastificio Tandoi, ad un campione consenziente di quindici pazienti diabetici.</p>

Il Festival dell’Innovazione come occasione di confronto e contatto tra ricerca e impresa: cogliendo appieno le linee guida dell’edizione 2010 dell’iniziativa – che si svolgerà all’interno della Fiera del Levante di Bari dal 1° al 3 dicembre prossimi – i Molini e Pastifici Tandoi saranno presenti nello stand dell’IRCCS “Saverio De Bellis” di Castellana Grotte (Padiglione 9 – Stand 15/16).

 

“Abbiamo deciso di partecipare al Festival dell’Innovazione per mostrare quello che facciamo nella nostra specialità che è la Gastroenterologia.” – afferma il Prof. Francavilla – “La nostra istituzione di Gastroenterologia non prescinde dalla nutrizione, a Castellana Grotte vantiamo uno dei migliori centri di nutrizione d’Italia, sorto dall’inizio della fondazione dell’IRCCS sotto la guida del Dott. Giovanni Misciagna,  uno dei maggiori esperti di dieta mediterranea e della sana nutrizione. Con l’azienda Tandoi vantiamo diverse attività di ricerca congiunte; nella fattispecie, abbiamo collaborato per preparare una pasta che abbia un basso contenuto glucidico ma che al tempo stesso sia buona come tutte le altre: una pasta particolarmente indicata per i diabetici e per chi non desideri introdurre molti carboidrati nella propria dieta alimentare”.

 

La dimostrazione che sarà ospitata nello stand dell’IRCSS De Bellis prevede la misurazione del livello di glicemia dei pazienti a distanza di 30 minuti dalla somministrazione del particolare pasto; nei giorni successivi, i pazienti saranno seguiti per valutare più a fondo le risultanze dell’alimentazione a base di prodotti ipoglicemici.

 

Filippo Tandoi – amministratore, insieme al fratello Adalberto, del gruppo aziendale, che con il marchio Ambra serve i mercati nazionali ed esteri – esprime il suo compiacimento: “Siamo grati a tutto lo staff del “De Bellis”, ed in particolare al Direttore Generale Liantonio, per l’opportunità riservataci in occasione del Festival dell’Innovazione di Bari. La ricerca e l’innovazione, insieme alla qualità, sono concetti fondamentali per la nostra produzione di farine e paste alimentari: la dimostrazione nei tre giorni baresi ci permette di condividere il qualificato scenario dell’evento con un’iniziativa assolutamente avanzata e di grande richiamo per i positivi risvolti a salvaguardia della salute di tante persone.”

 

Source

sassiland.com

Submit a comment