Drive-In: la città e lo spazio scenico

In Arts and Culture

<p><span style="text-decoration: underline;"><strong><em>Drive in</em></strong></span> è una performance che si svolge negli spazi urbani di Gallarate, utilizzati come elementi scenici, contenitori e produttori di segni e tempi possibili e vede il MAGA come punto di partenza e arrivo dell’intera azione. Lo spettatore, a bordo di un’auto, compie un viaggio inatteso, dove i linguaggi del teatro e del cinema si fondono una sorta di lunga proiezione in costante movimento.</p><p> </p>

STRASSE

(Francesca De Isabella e Sara Leghissa)

partecipano al Festival 03 Performazioni con Drive In – studio per uno spettatore

il 24 settembre 2011 h.18.00 al Museo MAGA

 

Nel 2006 Francesca De Isabella e Sara Leghissa si incontrano e avvertono l’esigenza di agire e  lavorare sullo spazio urbano.  La contaminazione tra Cinema, Teatro e spazi della Città diventa nel tempo il punto centrale dello studio che nel 2011 porterà a DRIVE_IN, ultima produzione dell’Associazione “Strasse” nata nel 2009 a Milano.

 

Traccia della performance rimarrà fino al 13 novembre c/o MUSEO MAGA all’interno della mostra “WHEN THE IMPOSSIBLE HAPPENS” a cura di Vittoria Broggin.

Submit a comment