La costruzione del “Business Case” come strumento di sviluppo di progetti imprenditoriali innovativi

In Business and Technology

<p>Il seminario <em>La costruzione del "business case" come strumento di sviluppo di progetti imprenditoriali innovativi</em> illustra alcuni semplici strumenti di analisi strategica utili da un lato per avviare la stesura di un vero e proprio business plan e, dall'altro, per comunicare con efficacia a banche e investitori istituzionali gli elementi distintivi di un progetto imprenditoriale innovativo. </p>

 

Quando: 

– Foggia 16/04/2013, Università di Foggia, Palazzo Ateneo, Sala Auditorium Rettorato, Via Gramsci 89.

– Bari 17/04/2013, Politecnico di Bari, Aula Multimediale del Rettorato, piano 1, Via Amendola 126.

– Lecce 18/04/2013, Università del Salento, Ecotekne, Aula Fermi, edificio IBIL (p.t.), Via Monteroni.

 

Cinzia Parolini (Professore Ordinario di Economia Aziendale, Università di Modena e Reggio Emilia), relatrice del seminario, illustrerà alcuni semplici strumenti di analisi strategica utili, da un lato, per avviare la stesura di un vero e proprio business plan e, dall’altro, per comunicare con efficacia a banche e investitori istituzionali gli elementi distintivi di un progetto imprenditoriale innovativo.

 

Il seminario è organizzato dall’ARTI, l’Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione, nell’ambito del progetto “Creare impresa e diffondere tecnologia a partire dalla ricerca – Programma Operativo per la fase 2 del Progetto ILO2”, promosso dall’Agenzia (in collaborazione con i cinque atenei pugliesi, il CNR e l’ENEA), su incarico dell’Area Politiche per lo sviluppo economico, il lavoro e l’innovazione della Regione Puglia.  

   

La partecipazione al seminario è gratuita ed è preferibile l’iscrizione online collegandosi a www.ilopuglia.it , il portale interamente dedicato al progetto ILO.

  

Submit a comment