Coreografia sperimentale: a TecArtEco le relazioni tra corpo, suono e mente

In Arts and Culture

<p>Cindy Van Acker rappresenta i rapporti tra corpo, suono, mente e ritmo con opere interdisciplinari collocate in bilico tra danza e arti visive.</p>

Venerdì 30 settembre 2011

Teatro San Materno (Via Losone 3 – 6612 Ascona)

 

PROGRAMMA:

ore 20.30

PERFORMANCE site specific | FRACTIE

di Cindy Van Acker e Tamara Bacci         (33 min.)

21.30

Incontro con C.Van Acker

Partecipano Domenico Lucchini, Claudio Prati e Ariella Vidach

22.00

proiezione del Film  Obvie D’après – le solo Obvie (16 min.)

 

Questa primo momento di collaborazione tra il progetto Tec Art Eco ed il Teatro S. Materno di Ascona,  si manifesta in occasione del Festival 03 PERFORMAZIONI, invitando in Ticino una delle figure di spicco della coreografia contemporanea svizzera ed internazionale.  Cindy Van Acker rappresenta in modo significativo quella meticolosa esplorazione di rapporti tra corpo, suono, mente e ritmo con opere interdisciplinari collocate in bilico tra danza e arti visive. La proposta, articolata in tre momenti diversi, una performance site specific, un incontro con l’artista ed una proiezione video, offre un’occasione privilegiata per conoscere ed approfondire i dettagli di un’avventura molto personale ed estrema che si snoda tra movimento, spazio e suono.

 

Evento realizzato in collaborazione con Teatro San Materno, con il sostegno della Città di Ginevra e del Cantone di Ginevra, Pro Helvetia, Loterie Romande, Fondazione Regio Films, Ernst Göhner Stiftung

 

Entrata: 25.- (20€) /*20.- (15€) (*ridotti: studenti/AVS/Associazione Teatro S. Materno)


———————–

 

Fractie

Coreografia: Cindy Van Acker |  Interpreti:Cindy Van Acker e Tamara Bacci | Musiche: Frédérique Franke, Philip May, Andrea Valvini, Basile Zimmerman | Costumi: Aline Courvoisier

Production: Cie Greffe, 2003

La Compagnie Greffe beneficia di un sostegno della Città di Ginevra, del Cantone di Ginevra e della Pro Helvetia per il periodo 2009-2011 e del sostegno della Loterie Romande.

 

Obvie D’après – le solo Obvie

Realizzazione e Montaggio: Orsola Valenti | Coreografia : Cindy Van Acker | Fotografia : Heidi Hassan | Interprete : Tamara Bacci | Musiche : Luigi Nono (title : No hay caminos, hay que caminar…)

 


Submit a comment