Cnr: Il significato di “Materia” nel pensiero filosofico

In The Radar

Da Platone e Aristotele all’età moderna, dal rinascimento al positivismo, il termine sarà analizzato nel corso di un simposio internazionale dell’Iliesi-Cnr.

Sarà la ‘Materia’ il tema del XIII Colloquio Internazionale dell’Istituto per il Lessico Intellettuale Europeo e Storia delle Idee (ILIESI) del Consiglio Nazionale delle Ricerche, che si svolgerà dal 7 al 9 gennaio 2010 a Villa Mirafiori, presso la Facoltà di Filosofia della Sapienza-Università di Roma. “Dal 1976, l’Iliesi-Cnr organizza con cadenza triennale incontri su parole chiave della tradizione filosofica occidentale, cui partecipano storici della filosofia, della scienza e delle lingue classiche e moderne”, spiega il prof. Tullio Gregory, direttore del Dipartimento Identità Culturale del Cnr e fondatore dell’Iliesi-Cnr. “I termini esaminati in questi anni – Ordo, Res, Sensus, Phantasia/Imaginatio, Spiritus, Ratio, Idea, fino a Signum, Experientia, Machina e Natura – sono stati raccolti negli atti dei Colloqui, formando così nel tempo un originale e prezioso vocabolario della terminologia di cultura”. Durante il XIII Colloquio, la polisemia del termine ‘Materia’ sarà indagata nella sua evoluzione storica a partire dal pensiero greco classico e di età ellenistica; si discuterà inoltre dell’uso del termine nello gnosticismo e nelle filosofie cristiane dei primi secoli, nonché nei dizionari latini medievali. Il passaggio all’età moderna sarà proposto attraverso l’analisi dei testi scientifici e filosofici di Francis Bacon, Galileo, Descartes fino a Spinoza e Leibniz.

Submit a comment