BOVISIO MASCIAGO: CON “NEMO” IN RETE I RAPPORTI CITTADINO-COMUNE

In Debates and Public Life

Il Comune di Bovisio Masciago, grazie al supporto tecnico di Nemo srl, ha avviato un nuovo servizio on-line per i cittadini. L'obiettivo è di consentire ai cittadini l’accessibilità dei servizi comunali senza scomodarsi da casa.

A Bovisio Masciago è diventata realtà l’attesa semplificazione dei rapporti tra ente pubblico e cittadino: attraverso i servizi in rete infatti è diventa operativa dal mese in corso.

Con il tesserino sanitario (CRS) e un collegamento a internet, dotato dell’apposito lettore elettronico smartcard, è da metà maggio possibile accedere a numerosi servizi on line, fra i quali: scelta e revoca del medico, prenotazioni di visite sanitarie e consultazione dei pagamenti bolli delle proprie auto.
Inoltre, grazie al completamento del progetto di evoluzione tecnologica, voluto e coordinato dal Direttore Generale, Anna Lucia Gaeta, dall’apposito link “anagrafe estesa” del sito comunale (www.comune.bovisiomasciago.mi.it) è possibile accedere in consultazione ai dati anagrafici e tributari conservati nei data base del Comune, in totale sicurezza.
Il modulo per le autocertificazioni permette la stampa pre-compilata delle dichiarazioni con i dati dell’interessato: data di nascita, residenza, stato di famiglia e altre 30 attestazioni personali.
Dal pc di casa è possibile verificare anche i dati catastali degli immobili di proprietà denunciati in Comune e consultare i versamenti ICI e TIA (Tariffa igiene urbana) effettuati fino ad oggi.
A breve ci saranno anche altre novità: la consultazione dei pagamenti e dei servizi scolastici come mensa e trasporto.

L’Amministrazione comunale, per dare un impulso ai nuovi servizi on-line, distribuisce gratuitamente trecento lettori CRS ad altrettanti nuclei familiari residenti.

La consegna dei lettori smartcard da avvio al monitoraggio del servizio, i cittadini dovranno infatti procedere alla compilazione di un questionario di gradimento che verrà consegnato insieme al lettore.
Negli Uffici del Comune – dove è previsto che la diffusione del nuovo servizio ridurrà automaticamente anche i tempi medi di attesa agli sportelli comunali – ci si recherà, invece, solo per le procedure più complesse che comportano la presenza di un Funzionario o nei casi di persone, come gli anziani o gli stranieri, che non hanno sufficiente dimestichezza con internet o con la lingua italiana.
Questo sistema assolutamente innovativo – in cui Bovisio Masciago si posiziona nella sperimentazione fra i primi Comuni tra le realtà cittadine milanesi – è stato reso possibile grazie alla sinergia tra: i Sistemi Informatici, i Servizi alla Persona e Tributari.
“Abbiamo ideato questo servizio – ha sottolineato il Direttore generale, Anna Lucia Gaeta – per andare maggiormente incontro alle necessità dei cittadini: potendo consultare in modo semplice e veloce, gran parte dei certificati anagrafici comodamente dal proprio computer di casa o dell’ufficio, si risparmia tempo prezioso e si facilita la vita”.
Il progetto è stato realizzato da Nemo srl, azienda di Legnano che già si occupa dei portali (gestiti autonomamente attraverso il sistema di pubblicazione RCman sviluppato dalla stessa azienda) di una ventina di amministrazioni pubbliche della provincia di Milano e Varese.

“E’ una grande soddisfazione vedere on line il servizio – è stato il commento di Dario Albè, responsabile tecnico di “Nemo”- Altri Comuni che gestiscono il loro portale attraverso il nostro prodotto RCman sono in fase di collaudo finale per il rilascio del servizio al cittadino: questa testimonia che dopo il tempo trascorso per comprendere le potenzialità dei servizi al cittadino on line, ora si sta passando alla fase pratica”.

Submit a comment