Bari Urban Action presenta: Rossani Ballerina Project

In Arts and Culture

<p>Rossani Ballerina Project rappresenta la prima fase di un progetto socio-fotografico indipendente (Bari Ballerina Project) di Elisabetta de Robertis (aka Jeanne Duval) e Olga Diasparro che ne curano rispettivamente il concept e la fotografia.</p>

 

 

Ispirandosi  al progetto  “Ballerina Project” (website/fb) le ideatrice hanno pensato di unire la fotografia, il paesaggio urbano e la danza classica per comunicare  sia alle Amministrazioni che ai cittadini, l’urgenza di intervento nei confronti dei luoghi in stato di abbandono  e l’importanza della partecipazione attiva nei processi di riqualificazione dei “non luoghi”, al fine di riconsegnare questi spazi alla propria città.

 

 

 

 

L’azione urbana ha visto coinvolte quattro ballerine classiche, Alessia Carbone, Martina Grandolfo, Giorgia Martinelli e Serena Pantaleo dell’ Accademia dello spettacolo UniKa che hanno fatto rivivere il ventre vuoto della Caserma Rossani attraverso la loro disciplina.

Hanno contribuito alla realizzazione del progetto: Domenico Iannone, coreografo dell’Accademia, Marianna Di Muro, attrice, e l’assessore Fabio Losito per aver reso accessibile la Caserma Rossani.

 

Rossani Ballerina Project su facebook

Submit a comment